D.Lgs 196/2003 Privacy 

Oggetto: informativa ai sensi dell'articolo 13 del "Testo Unico sulla Privacy"

1. La legge indicata in oggetto regola la riservatezza dei dati personali e impone una serie di obblighi in capo a chi "tratta" informazioni riferite ad altri soggetti. Tra gli adempimenti da rispettare c'è quello di informare la persona cui i dati si riferiscono in merito all'utilizzo che viene fatto delle relative informazioni.

2. La norma in questione intende come "trattamento" dei dati le seguenti operazioni
- Raccolta - Registrazione - Organizzazione - Conservazione - Consultazione - Elaborazione
- Modificazione - Selezione - Estrazione - Raffronto - Utilizzo - Interconnessione - Blocco
- Comunicazione - Diffusione - Cancellazione - Distruzione

3. In relazione al rapporto contrattuale in essere alla data odierna e/o che si costituirà con successiva stipula e in osservanza alle disposizioni citate, La informiamo che a) i dati riguardanti la sua azienda e/o la Sua persona fisica:
- che sono in nostro possesso e/o che ci verranno comunicati sono necessari per:
- finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti commerciali
- finalità amministrative e contabili
- lo svolgimento di attività economiche, e pertanto saranno trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di segreto aziendale e industriale
- finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, regolamenti, dal contratto e dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e di controllo;
- e pertanto, secondo quanto previsto dall’art. 24 del "Testo Unico sulla Privacy", non necessitano di consenso per il loro trattamento;
b) i dati in questione saranno trattati:
- su supporto magnetico e su supporto cartaceo
- da soggetti autorizzati all'assolvimento di tali compiti, costantemente identificati, opportunamente istruiti e resi edotti dei vincoli imposti dal "Testo Unico sulla Privacy"
- con l'impiego di misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza del soggetto interessato cui i dati si riferiscono, ed evitare l’indebito utilizzo da parte di soggetti terzi o a personale non autorizzato, nel pieno rispetto di quanto previsto dalle misure minime di sicurezza individuate nel disciplinare tecnico (allegato B) del codice privacy.
I dati non saranno comunicati ad altri soggetti ne’ diffusi o inviati presso terzi residenti in paesi extra CE se non previo Suo consenso.
c) i dati in argomento, per esclusive ragioni funzionali e gestionali, nell'ambito dell'esecuzione del contratto verranno comunicati a:
- centro elaborazione dati
- consulente fiscale e/o amministrativo
- istituti bancari
- societa’ assicurative .

4. I dati in oggetto, com’è facile comprendere:
sono indispensabili per:
- la prosecuzione del contratto esistente e/o l’instaurazione di un nuovo contratto
- In caso di rifiuto di comunicare tutti i dati personali richiesti, la Techtionary si riserva di valutare le conseguenze di tale comportamento, impegnandosi ad avvertire tempestivamente nel caso in cui tale diniego non permettesse di adempiere in tutto o in parte all’obbligazione assunta.

5. Il trattamento dei dati da parte dell'azienda prevede l'identificazione, ai sensi del "Testo Unico sulla Privacy", di alcuni soggetti su cui gravano specifici oneri e responsabilità. Nella fattispecie:
- Titolare del trattamento: Techtionary – Via Mecenate 76/17 – Milano – nella persona del suo Legale Rappresentante Sig.Alessandro Rho –
- Incaricati del trattamento

6. Per consentire la più completa cognizione della problematica da parte sua, in allegato alla presente viene unito stralcio del testo dell'articolo 7 del "Testo Unico sulla Privacy" inerente i suoi diritti in relazione al trattamento dei dati.
Techtionary

DIRITTI DELL’INTERESSATO

ART. 7 TESTO UNICO SULLA PRIVACY (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: dell’origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:
l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.